CONDAGHE DI SAN PIETRO DI SILKI PDF

Gukree The specific requirements or preferences of your reviewing publisher, classroom teacher, institution or organization should be applied. Citations are based on reference standards. Please verify that you are not a robot. Find a copy in the library Finding libraries that hold this item Privacy Policy Terms and Conditions.

Author:Dounris Jut
Country:Romania
Language:English (Spanish)
Genre:History
Published (Last):4 October 2011
Pages:270
PDF File Size:16.49 Mb
ePub File Size:2.29 Mb
ISBN:611-4-72724-208-5
Downloads:97799
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Gall



Allo stesso modo i de Caruia [12] portano un cognome che va connesso con Carbia [13] , la stazione stradale ricordata nel III secolo d. Il collegamento di Gitil con il nome dei Giddilitani, attestato fin dai primi decenni del I secolo a.

I servi. Ritorna il tema dei matrimoni liberi-servi e del destino del fetus di donna libera sposata con un servo: una delicata questione giuridica, la cui regolamentazione appare limpidamente attestata nel Condaghe. Assistiamo spesso a situazioni che si ripetono nel tempo: servos e ankillas che debbono rinunciare alla prole su fetu [30] , che con determinazione tragica e poco cristiana viene loro sottratta dalle abadesse del convento, interessate solo al valore economico del prodotto, decise a spartirsi i figli anche a distanza di anni dalla nascita vd.

I liberti ed i colliberti. Analoghe attestazioni si posseggono, ad esempio, per il Condaghe di San Nicola di Trullas [36]. Camillo Bellieni ha esaminato il provvedimento imperiale in un lontanissimo lavoro pubblicato nel La delimitazione dei latifondi.

Molte erano sicuramente soltanto segnacoli naturali, magari enfatizzati dagli agrimensori. Pompe i us [P]roculus [79]. Sulla costa settentrionale, il confine tra giudicato di Gallura e giudicato del Logudoro cadeva tra Tibula e Longone, sul fiume Coghinas, presso le Aquae calidae, le sorgenti calde di Casteldoria - sicuramente sfruttate in epoca antica - a breve distanza dal ponte di S. Maria Maddalena a Viddalba lungo la strada tra Anglona e Gallura [82].

A me sembra evidente che il documento ci conservi il ricordo di Corsi, sia che si tratti di personaggi immigrati in epoca medioevale in Sardegna dalla Corsica, sia che si tratti del popolo dei Corsi, uno dei populi celeberrimi della Sardegna romana assieme agli Ilienses ed ai Balari [83]. Altri sparsi testimoni documentano possibili rapporti della Sardegna con le Baleari, come sembra dimostrare il cognome di Gosantine de Maiorica delle schede 95, , ; oppure con la Sicilia, se conosciamo un Gosantine Sikule nella scheda i Siculenses sono noti nella Sardegna sud-orientale del II secolo d.

EL COMPLOT DEL ARTE JEAN BAUDRILLARD PDF

Chiesa di San Pietro di Silki

.

GODREJ FORKLIFT CATALOGUE PDF

Il Condaghe di San Pietro di Silki

.

UNDERSTANDING ISLAMIC FINANCE MUHAMMAD AYUB PDF

CONDAGHE DI SAN PIETRO DI SILKI PDF

.

Related Articles